“Foibe: io non scordo” a Magenta

Standard

FOIBE‬: IO NON SCORDO

A ‪Magenta‬ mercoledì 17 febbraio una serata per non scordare il dramma delle foibe e dell’esodo

Mercoledì 17 febbraio presso Casa Giacobbe alle ore 21,00 si terrà la serata Foibe: io non scordo, organizzata da A.D.ES. – Associazione Amici e Discendenti degli Esuli Giuliani, Istriani, Fiumani, Dalmati, in concomitanza con le celebrazioni del Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata, ricorrenza istituita dalla Repubblica italiana nella data del 10 febbraio proprio “conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale” (come afferma la stessa legge istitutiva).

Durante la serata interverranno DANIELE PONESSA, delegato monzese A.D.ES., lo storico e giornalista LUCIANO GARIBALDI autore di numerosi saggi di carattere storiografico tra cui – insieme a Rossana Mondoni – “Foibe: un conto aperto. Il testamento di Licia Cossetto” e TITO LUCILIO SIDARI, dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia Dalmazia – Vicesindaco del Libero Comune di Pola in esilio, che porterà la propria testimonianza diretta dei tragici fatti che colpirono le popolazioni giuliano dalmate tra il 1943 e il secondo dopoguerra.

L’iniziativa reca il patrocinio gratuito del Comune di Magenta, e ad aprire il convegno saranno i saluti del Sindaco Dott. Gianmarco Invernizzi.

ades_magenta_2016

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.